Incantesimo di guarigione

di Anna Fraddosio Commenta

Un incantesimo di guarigione in grado di far scomparire qualunque malattia, facile da eseguire anche da chi non è pratico di magia!!

D’incantesimi di guarigione ce ne sono a migliaia, ognuno ha un suo potere che varia a seconda di ciò che si utilizza, ci sono quelli che guariscono i dolori del corpo provocati da un malessere dell’anima, incantesimi che guariscono semplici mal di testa o mal di pancia, e poi ci sono quelli che richiedendo oggetti più specifici e che sono in grado di far scomparire la malattia (sempre se questa non sia un debito karmico perché qualora lo fosse niente di magico potrebbe avere effetto).

Oggi vedremo un incantesimo di guarigione che ha origini dai popoli hoodoo, in grado di far scomparire la malattia trasferendola dal corpo del malato ad una bambola di pezza, vediamo ora come e cosa utilizzare.

Ciò che ci occorre per l’incantesimo di guarigione

  • Una bambola
  • Fiori di camomilla
  • Verbena
  • Capelli o unghie
  • Una foto
  • Un pennarello nero
  • Spillo
  • Una scatola

Annotazioni

La bambola è il classico fantoccio di pezza fatto a immagine e somiglianza della persona che si vuole guarire. Durante il rituale andrà imbottito quindi lasciate uno spazio aperto per infilarci dentro le cose.
I capelli e le unghie saranno della persona che si vuole guarire, chiederglieli è il modo più semplice per ottenerli.
La foto dovrà essere di piccole dimensioni quindi anche una fototessera va bene.

Esecuzione dell’incantesimo di guarigione

    1. Questo incantesimo dovrà essere iniziato in un ciclo di Luna Calante.
    2. Per prima cosa preparate la bambola di pezza che avrete in precedenza realizzato e cucito, mentre la realizzate pensate alla persona malata, cercandola di caricarla il più possibile.
    3. Inserite all’interno della bambola i fiori di camomilla, la verbena, la fototessera, i capelli e/o le unghie.
      Terminate di cucire la bambola.
    4. Con il pennarello nero fate un cerchio od una X sul punto dove si concentra il dolore o dove risiede la malattia.
    5. Ora aprite il circolo magico in modo tale da contenere la vostra energia senza il rischio che si disperda inutilmente.
    6. Posizionate al centro dello spazio sacro il vostro fantoccio di pezza.
    7. Prendete lo spillo, esso sarà l’arma che ucciderà la malattia, quindi caricatelo di energia guaritrice.
    8. Infilate con forza e decisione lo spillo nel punto cerchiato dove si concentra la malattia, “annientandola”.
    9. Lasciate dunque lo spillo conficcato nella bambola, visualizzando che esso piano piano sconfigge la malattia.
    10. Riponete tutto in una scatola, visualizzando il malato finalmente guarito e in buona salute.
    11. La scatola andrà messa in un posto sicuro fino alla riuscita dell’incantesimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>